Il Meeting del Titano torna nel weekend: si preannuncia una grande edizione

0
19

Il primo test dell’anno in vasca lunga si tiene, come da tradizione, a San Marino. Sabato 15 e domenica 16 febbraio torna al Multieventi Sport Domus il Meeting del Titano, giunto alla diciottesima edizione, valido come 7° Gran Prix D’Inverno. Organizzato dalla Federazione Sammarinese Nuoto in collaborazione con la FIN (Federazione Italiana Nuoto) e Arena, la manifestazione gode del patrocinio della Segreteria di Stato allo Sport e del sostegno del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese.
Presente al gran completo la rappresentativa della FSN. Per Loris Bianchi, Giacomo Casadei e Arianna Valloni, in particolare, sarà il primo banco stagionale di livello. La concorrenza, infatti, sarà numerosa ed agguerrita: al via 91 squadre, in rappresentanza di 15 Regioni italiane; 730 gli atleti, di cui 395 femmine e 335 maschi. Oltre 2500 atleti/gara. Non solo, saranno presenti le selezioni delle Nazionali italiane assoluta e giovanile, accompagnate dal responsabile delle giovanili Walter Bolognani, una selezione della Nazionale turca giovanile e una selezione della Federazione Ticinese Nuoto.
A rendere la manifestazione ancor più internazionale atleti provenienti da Albania, Belgio, Francia, Kuwait, Lettonia, Malta, Moldavia, Romania, Seychelles e Ucraina.
Infine, ci sarà la Nazionale paralimpica FISDIR classe C21 (Sindrome di Down), composta dagli atleti pluricampioni mondiali ed europei Maria Bresciani, Sabrina Chiappa, Andrea Scotti e Paolo Zafferani, che saranno sul Titano per prepararsi in vista del Campionato del Mondo di nuoto che si terrà ad Antalya, Turchia, dal 31 marzo al 7 aprile.
Tra le fila della rappresentativa italiana presente brillano i nomi di Simone Sabbioni, tornato ad allenarsi a gennaio a San Marino insieme a Luca Corsetti, Ilaria Bianchi, finalista alle Olimpiadi di Rio 2016, ma anche quelli di Erika Ferraioli, Matteo Rivolta. Altri nomi illustri, che non fanno parte della Nazionale, sono quelli di Marco Orsi e Silvia Di Pietro.
Al termine delle gare La Nazionale Italiana giovanile si fermerà a San Marino per tre giornate di stage di allenamento nell’impianto del Multieventi Sport Domus.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here