Scuderia San Marino schierata per l’11° Rally della Val d’Orcia

0
15

Tutto pronto a Radicofani e dintorni, dove questo weekend andrà in scena l’edizione numero undici del Rally della Val d’Orcia, penultimo appuntamento del Raceday Rally Terra.

La Scuderia San Marino sarà al via con diversi equipaggi, vediamo quali: nella sezione riservata alle vetture storiche, prima gara del nuovo CIRT Storico, troviamo il nostro fedele Corrado Costa affiancato da Domenico Mularoni con l’inseparabile Opel Corsa.

Mentre per quanto riguarda il moderno, saremo presenti con Massimo Bizzocchi alle note di Massimiliano Tonso sempre su Skoda Fabia R5. Pronti i nostri alfieri, Alex Raschi coadiuvato per l’occasione da Roberto Selva su Peugeot 208 R2B, entrambi membri attivi dell’attuale direttivo.

Grande novità quella della partecipazione di Jader Vagnini con alle note Marco Baldazzi a bordo di Skoda Fabia R5. Debutto su terra per Pignani Elia affiancato da Gorrieri Fabrizio sulla piccolina Peugeot 106 Rally.

Sabato 22 febbraio, partenza ufficiale alle ore 18:31 da Piazza San Pietro a Radicofani per poi andare a San Casciano dei Bagni dove sarà previsto il lungo Riordino Notturno.

La gara vera e propria si animerà dalle 07:31 di domenica 23 febbraio. I concorrenti dovranno affrontare le tre prove ripetute ognuna due volte: la “San Casciano dei Bagni” di 6,58 km, la “Piancastagnaio” di 12,56 km e la famosa “Radicofani” di 12,61 km. Saranno 63,50 i km contro il cronometro su un percorso totale di 265,32 km.

L’arrivo è previsto nella piazza San Pietro a Radicofani alle 15:41.

In bocca al lupo a tutti gli equipaggi.

cs Scuderia San MArino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here