La World Cup Iaksa Fesam torna dopo due anni ed è subito un successo

0
18
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

Lo scorso fine settimana si è svolta al Multieventi Sport Domus la  XIII edizione della World Cup Iaksa Fesam 2022, rinviata per due anni di fila a causa del Covid. L’evento internazionale di Arti Marziali, che spazia dalla Kick light fino al contatto pieno sul ring e al MMA, ha registrato la presenza sul Titano di circa 700 atleti nell’arco delle due giornate, provenienti da una decina di paesi esteri.

Sabato l’apertura ufficiale della manifestazione alla presenza del presidente IAKSA Paolo Gherardi, del Segretario di Stato per lo Sport Teodoro Lonfernini  e del segretario generale del CONS Eros Bologna. A fare gli onori di casa il presidente della FESAM Maurizio Mazza.

A difendere i colori biancazzurri i portacolori del GRT Fight Team Luca De Paoli e Luca Gregoroni. Il primo, nella Muai Thai K1, ha perso in semifinale contro il fortissimo Youssuf Nonni che lo ha messo Ko con un gancio alla terza ripresa. Gregoroni, nella  Kick Light, ha perso in finale ai punti, conquistando comunque una preziosa medaglia d’argento.
È un vanto, per la FESAM, ospitare in una unica manifestazione discipline diverse in competizione: Point Fighting, Light Contact, Kick Light, aMMA light, Light Boxe e K1 Light.
Il presidente FESAM Mazza, grazie ai colloqui con i massimi esponenti IAKSA e i nuovi contatti presi, ha già posto le basi per l’organizzazione della XIV edizione della manifestazione nel 2023, che sarà ancora più ricca di novità e partecipanti.

Ma il fine settimana, per la Federazione Sammarinese Arti Marziali, è stato positivo anche per i risultati del settore del karate.
Michele Callini e Rebecca Gaidella hanno preso parte alla Coppa Italia CSEN a Parma, nella categoria Kumite (combattimento). Callini,  dopo 4 incontri disputati, ha chiuso al 5° posto assoluto, mentre Gaidella ha debuttato nella categoria Junior con una buona prestazione.
Buone notizie anche da Fermo (MC), dove Achille Mariotti ha conquistato la medaglia d’oro nella categoria Kata (Forma).
Il proseguo della stagione, per la FESAM, presenta un calendario molto ricco di appuntamenti,  primo tra tutti l’organizzazione della prima edizione dei Giochi dei Piccoli Stati d’Europa di taekwondo, che si terranno al Multieventi Sport Domus nel mese di giugno.

Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica