Chiusura anticipata scuole, la CSdL chiede di estendere l’indennità di malattia

0
67
Preparativi per la riapertura delle scuole presso il Convitto Nazionale Statal Umberto I , Torino, 26 agosto 2020 ANSA/ALESSANDRO DI MARCO
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

Riceviamo e pubblichiamo da CSDL:

La CSdL ha inviato oggi una lettera alle Segreterie di Stato per la Sanità, per l’Istruzione e per il Lavoro, in relazione alla decisione della Segreteria Istruzione di anticipare la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado a seguito del considerevole aumento dei contagi da Covid-19.

In tal senso, dal 18 dicembre saranno chiusi gli asili nido, le scuole dell’infanzia e le scuole elementari, mentre le scuole medie e superiori in quel periodo continueranno la lezioni con la didattica a distanza.

A questo proposito, la CSdL chiede che uno dei genitori con figli che frequentano le scuole che saranno chiuse anticipatamente, possa usufruire dal 18 al 23 dicembre dell’indennità di malattia, al pari dei genitori che hanno i figli in DAD, così come previsto per queste situazioni dal Decreto Legge 197/2021.

Per le giuste motivazioni alla base di questo provvedimento, questa indennità deve essere riconosciuta anche per le famiglie dei ragazzi le cui scuole sono chiuse anticipatamente.

Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica