Ricevute dall’ISS 37.000 dosi complessive di vaccini anti-Covid Sputnik V

0
15

Ieri notte, intorno alle 23, sono state consegnate al Centro Farmaceutico dell’Istituto per la Sicurezza Sociale 18.500 prime dosi e 18.500 dosi di richiamo del vaccino Sputnik V.

I vaccini, giunti scortati dalle Forze dell’Ordine, sono poi stati subito caricati dal personale ISS negli appositi frigoriferi, uno dei quali acquistato nelle settimane scorse dall’Istituto proprio in previsione dell’arrivo delle 37mila dosi di vaccino anti Covid.

Le somministrazioni di nuove prime dosi di Sputnik V sono programmate già dalla giornata di domani, giovedì 8 aprile.

“L’obiettivo – dichiarano dal Comitato Esecutivo ISS – è di cercare di completare le somministrazioni delle prime dosi di vaccini contro il virus Sars-CoV-2 entro la fine di aprile e terminare quindi entro maggio anche la somministrazione dei richiami”.