Mozambico, 4.310 euro per il progetto di padre Giorgio

0
44
TIM-SM-2021-Halloween-iPhone13

’Associazione Il GERMOGLIO onlus e il CENTRO SOCIALE S. ANDREA, ringraziano, anche a nome di Padre Giorgio, per la generosa risposta alla raccolta di fondi effettuata in questi mesi per il progetto “FARMA SÃO FRANCISCO” (un progetto di autosostegno agricolo e zootecnico) in Mozambico, che ha permesso di inviare nei giorni scorsi la cifra di 4.310 euro, una grande segno che anche la pandemia non ferma il desiderio di fare il bene delle persone.

Questo il ringraziamento arrivato da Padre Giorgio: “A nome dei missionari francescani che stanno accompagnando il progetto Agropecuaria San Francisco, vogliamo ringraziarvi infinitamente per il contributo di 4.310 euro che ci avete inviato. Serviranno per realizzare un secondo porcile per i maiali che, grazie a Dio, si stanno moltiplicando e rappresenterà un importante contributo produttivo al nostro progetto. Sappiamo che questo denaro inviato è il risultato di tanto impegno e della generosità di tante persone che mettono il proprio patrimonio al servizio di progetti che cercano di rispondere a situazioni difficili. Preghiamo per voi e vi auguriamo un 2021 pieno di Pace e Bene.”

Sempre guidati dal motto del progetto: “Seminare, raccogliere, condividere e coinvolgere“, la raccolta di fondi continua attraverso:

– LIBERE DONAZIONI (indicando nel versamento per Progetto di Padre Giorgio Bender)

Sul cc IBAN SM 18 W 03287 09803 000030305594 BANCA SAMMARINESE DI INVESTIMENTO – Filiale di Borgo Maggiore

Sul cc IBAN SM 14 W 06067 09802 000020101873 CASSA DI RISPARMIO – Filiale di Serravalle

– “OPERAZIONE SALVADANAIO” con un salvadanaio da tenere in famiglia e nei luoghi pubblici, in cui raccogliere piccole donazioni durante tutto l’anno.

– Questi i riferimenti per avere ulteriori indicazioni:

– Il Germoglio Onlus e.mail onlusilgermoglio@gmail.com tel. 366 2848570 (Filippo)

– Centro Sociale S. Andrea e.mail csandrea@alice.sm tel. 337 101092 (Matteo)

FARMA SÃO FRANCISCO è un progetto già avviato su alcuni aspetti ma di ampio respiro, per questo si svilupperà in varie tappe. Questi gli obiettivi principali:

· La creazione di una Fattoria agricola a Jécua nella zona di Manica, nel centro del Mozambico, anche con un allevamento di animali.

· La costruzione della casa in cui vivranno i tre frati missionari, questo permetterà ai tre francescani, di poter seguire lo sviluppo e la gestione del progetto e collaborare alla cura pastorale nella zona (sono 74 piccole comunità cristiane).

· Una scuola di formazione nel settore agricolo, per la formazione e l’inserimento nel settore, di giovani lavoratori e professionisti del luogo.

· La realizzazione di un agriturismo e un mercato agricolo.

· La creazione di una Scuola Primaria per i bambini dei villaggi limitrofi.

Lo scopo dell’iniziativa è quello di creare la possibilità di lavoro e autosufficienza alimentare alla popolazione del luogo, rendendo queste famiglie finalmente autonome e libere di rimanere con dignità nel loro paese. Altre finalità del progetto sono quelle di offrire mezzi di supporto alle case di formazione delle fiorenti vocazioni per la vita francescana e la possibilità di ospitare chi desidera fare esperienza di condivisione con le popolazioni del posto.

Padre Giorgio ha postato un video dove ripercorre quest’anno vissuto nella sua esperienza missionaria, è possibile guardarlo su questo link: https://www.facebook.com/jorgealberto.bender/videos/10222531141654590