Presentato il Natale delle Meraviglie: “tradizioni ed emozioni sotto l’albero”

0
10
Promuovi il tuo sito

Presentata oggi pomeriggio l’edizione 2020 del Natale delle Meraviglie, l’appuntamento tradizionale del Natale della Repubblica di San Marino voluto dalla Segreteria di Stato per il Turismo. L’emergenza sanitaria non ferma la manifestazione che però viene adeguata agli standard di sicurezza necessari e rinuncia ad alcune attrazioni inizialmente previste. Ci saranno i mercatini, allestimenti ed installazioni sceniche e l’atmosfera sarà garantita da proiezioni e luminarie. La realizzazione dell’evento è affidata a Nextime Eventi di Alberto Di Rosa, con la direzione artistica di Simone Ranieri, che si avvarrà di partner/fornitori e aziende soprattutto sammarinesi e della collaborazione dell’Ufficio del Turismo della Repubblica di San Marino.

“Sarà, ovviamente, un Natale diverso da quello che avevamo immaginato, ma non potevo pensare di non dare seguito alla tradizione” dichiara il Segretario di Stato per il Turismo Federico Pedini Amati. “E’ stato un anno complicatissimo, buio. E noi rispondiamo con la luce. Ho chiesto a Next Time eventi di creare un Natale da Favola strettamente in linea con la tradizione. Vogliamo atmosfera, vogliamo emozioni. Sarà un Natale per i sammarinesi, per i nostri commercianti, per le nostre famiglie, per i nostri bambini. Se poi le cose dovessero cambiare, in bene o in male, siamo pronti a modificare in corsa il progetto. Presteremo attenzione all’evoluzione dell’emergenza e predisporremo ogni presidio possibile”.

“Coerentemente con il progetto artistico, la campagna di comunicazione nel visual richiama i classici elementi iconografici della festività più sentita dalle famiglie, soprattutto quest’anno” afferma il Direttore dell’Ufficio del Turismo Nicoletta Corbelli. “Il media plan sarà dedicato per la prima volta esclusivamente al territorio sammarinese, ma l’auspicio è quello di poterlo implementare anche al di fuori dei confini nazionali qualora la situazione dovesse migliorare”.

Il Natale delle Meraviglie 2020 si apre il prossimo 5 dicembre e si chiude il 6 gennaio 2021. L’obiettivo degli organizzatori è quello di concedere ai visitatori la possibilità di immergersi completamente nella tradizione natalizia, ma rivisitata, grazie ad attività esperienziali, luminarie, scenografie, proiezioni e allestimenti. L’emergenza sanitaria ha ovviamente modificato i piani iniziali e non ci saranno quindi giostre, giochi, show e spettacoli che avrebbero potuto provocare assembramenti o che avrebbero potuto rappresentare situazioni rischiose.

Alberto Di Rosa – Project Manager Next Time Eventi: “Il Natale della Meraviglie 2020 non è quello inizialmente pensato, è una versione ridotta nella quale mancano tutte le componenti che rischiavano di essere in contrasto con le normative per la lotta al Coronavirus. Non ci saranno giochi, spettacoli e attrazioni e purtroppo alcune aree non saranno coperte, come avevamo invece deciso di fare. Nonostante questo, credo che il Natale 2020 non faccia rimpiangere quelli delle passate edizioni. Ci saranno effetti scenici spettacolari che faranno vivere emozioni forti ai visitatori, soprattutto in Piazza della Libertà. Sono confermati i mercatini e in più lanciamo il ParlaBabboNatale, un’attrazione unica nel suo genere che metterà i nostri bambini in contatto con Babbo Natale che risponderà in video conferenza dalla Lapponia! Ringrazio di cuore i nostri sponsor, i partner e le aziende che hanno lavorato per questo evento, è tutto molto più complicato ma abbiamo un grande obiettivo: quello di far vivere il Natale in serenità alle famiglie che decideranno di visitare il Centro Storico”.

Simone Ranieri – Direttore Artistico Next Time Eventi: “Abbiamo puntato sul tema della Favola, gli allestimenti saranno tutti orientati verso lo Schiaccianoci e le favole tradizionali del Natale. Non vorrei svelare troppo ma penso che lo show di suoni, luci e proiezioni di Piazza della Libertà sia davvero unico nel suo genere! Gli addobbi e le scenografie hanno l’obiettivo di colpire, di richiamare ad una fotografia, di immergere i visitatori in un’atmosfera pura, fiabesca, tradizionale”.

Il Centro Storico di San Marino, Patrimonio dell’Umanità UNESCO diventa quindi “Un Luogo da Favola”, territorio incantato nel quale immergersi e vivere a pieno l’emozione del Natale. Allestimenti, segnaletica, photoset, simboli e ambientazioni rimanderanno al mondo delle favole con alberi incantati, soldatini dello Schiaccianoci, fiocchi e decorazioni. I negozi del centro riceveranno delle vetrofanie da applicare alle loro vetrine per essere parte del grande appuntamento.

Tre le attrazioni confermate: il Giardino dello Schiaccianoci in Piazza della Libertà con un grande carillon pronto ad aprirsi al rintocco dell’orologio di Palazzo Pubblico ed un microspettacolo tutto da scoprire; il presepe artigianale di Piazzale Domus Plebis; il ParlaBabboNatale della Galleria della Cassa di Risparmio dove i più piccini potranno imbucare le loro letterine e mettersi in contatto direttamente con Babbo Natale che quest’anno risponderà, in diretta streaming, dalla sua casa in Lapponia in massima sicurezza ed evitando contatto e assembramento.

Ritornano i mercatini della tradizione con 36 baite in tre differenti location: via Eugippo, via Donna Felicissima e Cava Antica (P6). Ad oggi 17 gli espositori sammarinesi confermati e Nextime Eventi darà priorità proprio a coloro che rappresentano l’eccellenza del nostro territorio.

Le luminarie accenderanno le emozioni in un momento storico particolarmente buio, verranno illuminate le contrade, le porte di accesso al Centro Storico, i merli, le pareti di Cava dei Balestrieri e, con elementi che rimandano al mondo delle fiabe, alcuni giardini ed angoli verdi.
Le proiezioni e luci architetturali coloreranno la roccia di Cava dei Balestrieri, Via Donna Felicissima, Piazza Garibaldi, Piazzetta Titano, Piazzale Domus Plebis e ovviamente case e monumenti che si affacciano su Piazza della Libertà, compreso Palazzo Pubblico. Le musiche del Natale suoneranno nella maggior parte delle location del Centro Storico.

E’ stato messo a punto un protocollo per il contrastare il contagio da Covid-19 e la Segreteria di Stato per il Turismo, unitamente all’Ufficio del Turismo e Nextime Eventi, si riserva il diritto di prendere iniziative e attuare ulteriori misure restrittive qualora necessarie, in linea con l’andamento dell’emergenza.
Entra nella Favola del Natale a San Marino: 5, 6, 7 e 8 dicembre, 12 e 13 dicembre e tutti i giorni dal 19 dicembre al 6 gennaio 2021, dalle 10.00 alle 19.30. Il 25 dicembre e il 1° gennaio dalle 15.00 alle 19.30.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here