Da Bach alla musica napoletana per la Rassegna Musicale d’Autunno

Sergio Scappini e la sua fisarmonica digitale in un caleidoscopio musicale di grandissimo effetto e di assoluta emozione, domenica 17 novembre 2019, ore 16,30, Galleria Cassa di Risparmio

0
11

L’Aria sulla quarta corda di Bach è il soprannome del secondo movimento della Suite n.3 per orchestra, conosciutissima in Italia come sigla di Quark il famoso programma di Piero Angela.

Non è una composizione a sé stante del grande musicista del periodo barocco come forse qualcuno può pensare, ma fa parte della Suite n.3 in Re Maggiore BWV 1068 che a sua volta fa parte di una raccolta di quattro Suite orchestrali catalogate come BWV 1066-1069, composte da Johann Sebastian Bach tra il 1721 e il 1730 circa.
E poi: BWV 565, il codice che identifica la Toccata e Fuga in Re minore di Johann Sebastian Bach, la più famosa FUGA per organo. Chi di noi per creare un momento di suspance con gli amici non ha mai canticchiato in tono solenne il tema principale di questa Toccata e Fuga in Re minore? Un brano, talmente famoso che si cita e si canta senza magari sapere quale sia il titolo o chi ne è l’autore.
Chi può suonare con un solo strumento tutti gli strumenti di un’orchestra? Solo un mito, o meglio, un grande Maestro come Sergio Scappini, che con la sua fisarmonica digitale riesce a dare voce, anima e sentimento alle musiche più note e ai più grandi autori di tutti i tempi.

Sarà lui dunque, con il suo talento, ad offrire al pubblico della Rassegna Musicale d’Autunno, alcuni dei brani più conosciuti di Bach, per poi passare con disinvoltura alla colonna sonora di Amarcord creata dalla visione magica e fortemente evocativa di Nino Rota; e alla miglior colonna sonora prodotta da Nino Rota, la splendida C’era una volta in America.

In questo plasticismo musicale, Scappini proporrà quindi un’altra melodia indimenticabile: Orfeo all’Inferno – Ouverture, di Offenbach, il cui finale è divenuto famosissimo con il can-can di Euridice e le Baccanti. Di seguito, alcuni brani lirici di Giacomo Puccini e Ruggero Leoncavallo, per chiudere in bellezza e solarità con musiche napoletane amatissime dal pubblico.

Sergio Scappini e la sua fisarmonica saranno i protagonisti assoluti del settimo appuntamento della Rassegna Musicale d’Autunno, domenica 17 novembre, ore 16,30, Galleria Cassa di Risparmio, Città.

La Rassegna Musicale d’Autunno è organizzata da Camerata del Titano con il contributo di Cassa di Risparmio SpA e della SUMS, e con il patrocinio della Segreteria di Stato per la Cultura.

Ingresso libero.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here