Lombardi stigmatizza la sovraesposizione mediatica del sistema bancario

0
78

San Marino. Un sistema da difendere: da una parte gli attacchi mediatici, con notizie artatamente diffuse in rete per generare sfiducia nei risparmiatori; dall’altra la necessità di rilancio di un settore in grave crisi, con la forza delle proposte e azioni mirate. Il presidente dell’Associazione bancaria sammarinese, Domenico Lombardi, ai microfoni di RTV, assicura il massimo impegno su entrambi i fronti. “Abs stigmatizza la sovraesposizione mediatica del sistema bancario a maggior ragione quando vengono condotti attacchi mediatici per via diretta o indiretta contro singoli istituti di credito ricorrendo a fonti anonime e quindi per definizione mai verificabili. L’associazione è da tempo impegnata sul terreno del confronto, con proposte mirate al rilancio del sistema come la promozione del comitato strategico; ci stiamo consultando con gli stakeholders per creare un veicolo di sistema che possa migliorare la gestione degli Npl”.
Chiamato direttamente in causa, seppur da una lettera anonima riportata da un sito locale, per i suoi presunti rapporti con la famiglia cui farebbe capo proprio la testata romagnola che ha suscitato allarmismo nel Paese , e facendo sottintendere anche un suo coinvolgimento ‘sotto traccia’ nella vicenda, il Presidente Abs Lombardi risponde così: “Una calunnia, una denigrazione verso il sottoscritto come bersaglio in quanto rappresentante di tutto il sistema bancario”

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here