Domani il 14° Congresso FUCS-CSdL, sul tema “Il lavoro che dà dignità”

0
22

Riceviamo e pubblichiamo da Cong Fucs:

Il 14° Congresso FUCS, in programma nella mattinata di domani al Palace Hotel sul tema “Il lavoro che dà dignità”, apre il ciclo congressuale della Confederazione del Lavoro. In rappresentanza degli oltre mille iscritti alla Federazione Unitaria Costruzioni e Servizi, al Congresso di domani partecipano 62 delegati, di cui il 65% sono donne, mentre il 50% sono delegati per la prima volta.

I lavori si aprono, dopo i consueti adempimenti, con un breve intervento di saluto del Segretario di Federazione uscente Alfredo Zonzini: si tratta dell’ultimo atto della sua lunga attività di dirigente sindacale a tempo pieno all’interno della FUCS-CSdL, che ha guidato dal 2010. A svolgere la relazione introduttiva sarà quindi il funzionario Stéphane Colombari.

La parola d’ordine “Il lavoro che dà dignità”, ha spiegato Colombari durante l’ultima puntata di “CSdL Informa”, è stata scelta per significare, tra le altre cose, che nei settori rappresentati dalla Federazione i lavoratori hanno forti difficoltà nel veder rispettate dalle aziende le norme contrattuali e di legge, in riferimento ad esempio ad orari di lavoro, giorni di riposo, pagamento degli straordinari, ecc.. Per le lavoratrici e i lavoratori è molto difficile conciliare i tempi di lavoro con le esigenze familiari e personali.

I lavori del Congresso si concluderanno nella tarda mattinata con l’approvazione del documento finale e con l’avvio del voto per l’elezione del Consiglio Direttivo FUCS.

CSdL