Futsal, campionato: si lotta ad alta quota

0
7

Tra le gare più attese della quarta giornata di campionato c’è senza dubbio lo scontro al vertice del Gruppo A, sorta di riedizione della finale di Supercoppa tra il Fiorentino, incapace fin qui di lasciare punti per strada, e la Juvenes-Dogana, che invece è reduce proprio da una sconfitta, quella per 3-1 accusata contro il Faetano. Dunque, Busignani e soci vedono la possibilità di mettere già una distanza importante tra sé e il resto del gruppo, mentre in casa Juvenes – al momento seconda in classifica a -3 dalla corazzata rossoblù – c’è in ballo l’opportunità di agganciare la vetta, vendicando al contempo anche le ultime finali di Futsal Cup e Supercoppa, ma pure il rischio di subire il sorpasso da parte di due dirette rivali come Domagnano e Faetano, al momento terze con due lunghezze di ritardo dalla compagine di Claudio Zonzini.

Sia giallorossi che gialloblù intendono certamente cavalcare l’onda del primo successo stagionale, festeggiato in entrambi i casi giovedì scorso. Il Domagnano viene dal 5-0 inflitto alla Virtus ed è atteso dal San Giovanni, più indietro (ma non di molto) in graduatoria ma già capace di giocare un brutto tiro ad una squadra favorita nel pronostico, come sa bene il Faetano. Quest’ultimo ha centrato una vittoria potenzialmente preziosissima nella bagarre play-off – il 3-1 sulla Juvenes-Dogana, come si accennava sopra – ed intende senz’altro darle seguito a spese della Virtus, fanalino del raggruppamento con zero punti in tre gare.

Di là, un altro confronto d’altissima classifica tra la capolista Folgore e La Fiorita, partita in sordina ma reduce da due vittorie consecutive. Al momento sono solo tre le lunghezze che separano i giallorossoneri – a punteggio pieno e reduci dalla netta vittoria nel derby con il Cosmos – e i gialloblù, già capaci di piegare i ragazzi di Traviglia nel confronto di Futsal Cup dello scorso 10 ottobre (2-0). L’altra squadra assestata sul secondo gradino della classifica in compagnia de La Fiorita è il Tre Fiori, che se la vedrà con la Libertas, unica formazione assieme alla Virtus a non aver ancora totalizzato punti.

Sarà scontro diretto, infine, tra Pennarossa e Cosmos, squadre entrambe reduci da un k.o. ed attualmente appaiate a quota 3 punti per effetto dell’unica vittoria centrata sinora, in entrambi i casi contro la Libertas: alla 2° giornata i biancorossi di Chiesanuova, al debutto i gialloverdi di Serravalle. La posta in palio è il riscatto, ma soprattutto la necessità di non perdere ulteriore terreno dalla zona calda del girone.

Ecco il programma della 4° giornata di campionato

SQUADRA SQUADRA DATA COPPIA ARBITRALE DESIGNATA ORARIO LUOGO
Tre Fiori Libertas 21/10 A1: Borghetti – A2: D’Adamo 20:15 Acquaviva
Pennarossa Cosmos 21/10 A1: Tura – A2: Tonelli 20:15 Dogana
Juvenes-Dogana Fiorentino 21/10 A1: Notarpietro– A2: Delvecchio 20:15 Fiorentino
Folgore La Fiorita 21/10 A1: Tonelli – A2: Tura 21:45 Dogana
Faetano Virtus 21/10 A1: D’Adamo – A2: Borghetti 21:45 Acquaviva
San Giovanni Domagnano 21/10 A1: Delvecchio – A2: Notarpietro 21:45 Fiorentino

FSGC | Ufficio Stampa

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here