Donate ai medagliati olimpici le monete che celebrano i successi di Tokyo 2020

0
9
San Marino consegnate le medaglie celebrative agli atleti di tokio 2021 Gian Marco Berti Alessandra Perilli Myles Amine
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

Nel pomeriggio di oggi, prima dell’Udienza Ufficiale concessa dai Capitani Reggenti alla delegazione sammarinese che prenderà parte ai XIX Giochi del Mediterraneo di Orano, gli atleti sammarinesi Alessandra Perilli, Gian Marco Berti e Myles Amine Mularoni sono stati ricevuti presso la Segreteria di Stato per il Turismo che detiene la delega alle Poste, per una breve cerimonia durante la quale hanno ricevuto le monete coniate nell’anno 2021 dall’Ufficio Filatelico e Numismatico di San Marino, oggi divisione interna di Poste San Marino, per celebrare i loro successi ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Alessandra Perilli, ha conquistato una medaglia di bronzo individuale e una medaglia d’argento in coppia con Gian Marco Berti nel tiro a volo. Myles Amine Mularoni ha vinto una medaglia di bronzo nella lotta.

Per celebrare i successi degli atleti sammarinesi sono state coniate due monete, una del valore di 5 euro, in rame CU 999 ‰ (bordo liscio, peso 15g, diametro 32mm) con l’immagine di una fase di combattimento di Myles Amine Mularoni ed una del valore di 10 euro, in argento AG 925 ‰ (bordo zigrinato, peso 22,4g, diametro 34mm) con le immagini di Gian Marco Berti e Alessandra Perilli mentre sollevano il loro fucile (quello della tiratrice è un inserto in bronzo). Entrambi i bozzetti sono stati curati da Orietta Rossi e Antonella Napolione.

Ad accogliere e premiare gli atleti il Segretario di Stato per le Finanze Marco Gatti, il Segretario di Stato per il Lavoro e lo Sport Teodoro Lonfernini, il Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese Gian Primo Giardi, il Segretario Generale Eros Bologna, il Direttore Generale di Poste San Marino Gian Luca Amici oltre alla dirigente della Divisione Filatelica e Numismatica Rosemarie Stacchini.

Presente anche il Segretario Particolare della Segreteria di Stato per il Turismo, la Cooperazione, le Poste e l’Expo Luca Lazzari in sostituzione del Segretario di Stato Federico Pedini Amati.

Ad accompagnare gli atleti, gli allenatori della Federazione Tiro a volo e della Federazione Judo, Lotta, Aikido.

Federico Pedini Amati (Segretario di Stato per il Turismo, la Cooperazione, le Poste e l’Expo): “Scusandomi con gli atleti, i dirigenti del CONS e i colleghi per l’assenza intendo comunque ribadire la mia gratitudine personale e dell’intero Paese a questi ragazzi che hanno compiuto un’impresa che ancora oggi, a distanza di 1 anno, è nel cuore di tutti noi. Questi due piccoli capolavori della Divisione Filatelica e Numismatica che oggi regaliamo ai nostri atleti fanno il paio con gli enormi capolavori che loro hanno saputo regalare a tutti i sammarinesi. Il prestigio del risultato ottenuto merita ogni onore possibile, speriamo di avere ripagato, almeno in parte, i loro sforzi, rendendo immortale la loro impresa con la coniazione di queste due monete”.

Marco Gatti (Segretario di Stato per le Finanze): “Rivolgo ancora una volta un immenso ringraziamento a questi ragazzi, che tante emozioni uniche hanno saputo regalare a tutti i sammarinesi. Ragazzi che sono il miglior esempio per i nostri giovani, incarnazione che nulla è impossibile se ci si mette passione e impegno. Sono sicuro che, seguendo il vostro esempio, tanti altri ragazzi si avvicineranno alla pratica sportiva e potranno portare, nei prossimi anni, risultati eclatanti che diano lustro alla Repubblica nel mondo”.

Teodoro Lonfernini (Segretario di Stato per il Lavoro e lo Sport): “Mi ripeterò questa volta come tante altre volte ho fatto dopo i fatti di agosto dell’anno scorso: Alessandra, Gian Marco e Myles hanno fatto qualcosa di incredibile e che rimarrà per sempre nella storia di questo Paese. Qualcosa di bello, talmente bello che adesso abbiamo la voglia che questo si ripeta. Sabato partiranno per i Giochi del Mediterraneo e siamo ansiosi di poter festeggiare altri incredibili risultati. La comunità sammarinese sarà di nuovo a incitare e stringersi intorno a tutti i nostri atleti”.

Gian Luca Amici (Direttore Generale Poste San Marino): “Tra i doveri delle nostre emissioni c’è anche quello di celebrare degnamente le occasioni storiche che riguardano il nostro Paese. Questa è sicuramente una delle più prestigiose! Siamo orgogliosi di aver onorato le medaglie di Tokyo 2020 con queste monete”.