Taekwondo: pronti per Serbia open 2018 e Campionati italiani senior

0
145

San Marino – Siamo ormai giunti agli sgoccioli di una stagione eclatante 2018 nella quale, a partire da gennaio, il team sammarinese di Taekwondo ha conquistato ben 29 medaglie complessive: 7 ori, 8 argenti e 14 bronzi (con in primo piano il terzo posto di Francesco Maiani, – 3° dan -80 kg., al Campionato Italiano Universitario) e mancano oramai solo tre gare per completarla, prima della pausa invernale.

Nel prossimo fine settimana dal 26 al 28 ottobre prossimi, infatti, si svolgeranno in contemporanea due appuntamenti molto prestigiosi: a Belgrado, in Serbia, l’International Open 2018, gara classificata G-1 (quindi una delle più importanti del panorama europeo, alla quale risultano iscritti oltre 1000 atleti) ed i Campionati Italiani Senior 2018 cinture nere di Bari, organizzato dalla FITA (Federazione Italiana Taekwondo).

Per la competizione europea, programmata da WTE (World Taekwondo Europe), seguiti dal Coach della Nazionale Maestro Secondo Bernardi (c.n. 5° dan), saranno in 5 a scendere sul tatami: i Senior Michele Ceccaroni (3° dan -68 kg.) e Francesco Maiani (3° dan -74 kg), con la nostra rappresentante Junior femminile Giulia Tosi (1° dan -59 kg.) ed i due Cadetti Elias Lonfernini (1° dan -53 kg) e Stefano Crescentini (1° kup -63 kg.), mentre per la competizione nazionale italiana, con il Presidente Maestro Giovanni Ugolini (c.n. 5° dan) saranno impegnati i Senior Luca Ghiotti (1° dan -63 kg.) e Daniele Leardini (1° dan -80 kg).

Due gare interessanti dove i nostri fighters si troveranno a competere con i migliori agonisti europei ed italiani e per i nostri atleti ci sono tutte le premesse per ben figurare in entrambe, soprattutto il capitano del team Michele Ceccaroni che, attendendo l’ultima fatica stagionale, il French Open 2018 (G-2) a Parigi del 17-18 novembre, cerca di racimolare il maggior punteggio possibile nel ranking internazionale essendo stato indicato dal CONS un probabile olimpico a Tokyo 2020.

Oltre a quanto già detto, prima del fine anno, sono in programma altri due impegni molto stimolanti per il T.S.M. (Taekwondo San Marino), l’unica Società Sammarinese riconosciuta da W.T. (World Taekwondo), CONS e FESAM: infatti presso i plessi scolastici di Fonte dell’Ovo, in San Marino Città, il Club incontrerà, con i suoi Maestri, per due intere settimane gli studenti sia della Scuola Secondaria Superiore, sia delle Scuole Medie, per mostrare loro l’efficacia e le caratteristiche di questa stupenda arte marziale.

Giovanni UGOLINI (Presidente T.S.M.)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here