Non ti scordar di me – Intervista a Cristina Righi

0
40
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

La rubrica settimanale “NON TI SCORDAR DI ME”, a cura della redazione di tribunapoliticaweb.sm, vuole essere una raccolta di testimonianze, per il tramite di interviste, di tutti coloro che si impegnano quotidianamente a favore della Repubblica di San Marino, delle istituzioni sammarinesi, dell’economia e della comunità in generale. Di tutti coloro che si impegnano, anche solo a titolo personale, per promuovere nel migliore dei modi l’immagine della Repubblica di San Marino, dentro e fuori i nostri confini. A quelli che in definitiva possiamo considerare gli Angeli Custodi della Repubblica più antica al mondo.

Cristina Righi (ASAB)

 

Buongiorno Presidente Righi. Le chiediamo per prima cosa di spiegarci che cos’è ASAB e di cosa si occupa?

ASAB ASSOCIAZIONE SAMMARINESE PER AGRICOLTURA BIODINAMICA LA PRIMA IN RSM ISTITUITA NEL 2015 REGOLARMENTE ISCRITTA ALLA CONSULTA DELLE ASSOCIAZIONI. SI OCCUPA DI DIVULGARE APPLICARE PROMUOVERE UNA SERIE DI ATTIVITA’ NEL SETTORE AGRORURALE INTEGRATO E AMBITO SOCIALE CULTURALE AMBIENTALE E TERRITORIALE SOTTO IL PROFILO DELLA BUONA PRASSI DELLA BIODINAMICA SECONDO I CONCETI FONDANTI DEL PENSIERO STENERIANO.

Può spiegare ai non addetti ai lavori cosa si intende per agricoltura biodinamica?

L’ AGRICOLTURA BIODINAMICA SI ESPRIME CON LA PRESA IN CURA DIRETTAMENTE IN CAMPO DELLA TERRA E DELLA SUA ENERGIA PRESENTE E QUELLA RICEVENTE DAL CICLO DELLA LUNA DEL SOLE DELLE COSTELLAZIONI CELESTI IL TUTTO CON L’INTERAZIONE DELL’UOMO E LA SUA AMOREVOLE INTENZIONE E DEVOZIONE NELLA APPLICAZIONE DELLE METODICHE E DELLA CURA DI OGNI APPLICAZIONE AGRARIA IN RELAZIONE CON L’ECOSISTEMA OGGI POCO CONSIDERATE.

 Quali prospettive può dare l’agricoltura biodinamica all’economia del nostro Paese?

LE PROSPETTIVE SONO QUELLE DI USCIRE DA UN COMPORTAMENTO MASSIFICATO CHIMICAMENTE DEVASTANTE INDIRIZZANDOCI VERSO UNA ECONOMIA AGRORURALE SPONTANEA COMPATIBILE E RIPRODUICBILE NEL TERRITORIO DI RSM PER ESPORTARE UN PRODOTTO PIU’ AUTENTICO POSSIBILE OLTRE A FORMARE UNA SCUOLA DI PENSIERO E UN RIFERIMENTO SULLE APPLICAZIONI E RISULTATI PRATICI CON IL CIBO PIU’ QUALITATIVO E NUTRITIVO RIVOLTO IN PARTICOLARE ALLE CARATTERISTICHE MICROAMBIENTALI