Domani si alza il sipario sui Giochi del Mediterraneo ad Orano

0
22
Fattura Elettronica, semplice veloce ed economica

Domani si alza il sipario sui Giochi del Mediterraneo ad Orano

Poco più di 24 ore all’inizio ufficiale dei Giochi del Mediterraneo ad Orano, in Algeria. Il sipario sulla diciannovesima edizione della competizione multidisciplinare riservata ai Paesi dell’area mediterranea si alzerà domani sera con la Cerimonia d’Apertura che si svolgerà all’Olympic Complex Stadium.

Una prima parte della delegazione sammarinese, composta dalla squadra delle bocce e dai lottatori Myles e Malik Amine, accompagnati dai rispettivi tecnici e dal presidente del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese Gian Primo Giardi, è arrivata ad Orano nel tardo pomeriggio di ieri, trovando ad attenderli il segretario generale del Cons Eros Bologna e il capo missione Anna Lisa Ciavatta.

Questa mattina gli atleti hanno potuto effettuare i primi allenamenti negli impianti e prendere confidenza con il Villaggio.
Domani raggiungeranno la località algerina anche i portacolori di tennis, tennistavolo, tiro a volo e tiro con l’arco. Oltre a loro raggiungeranno Orano, e saranno presenti alla Cerimonia d’Apertura, gli Eccellentissimi Capitani Reggenti Oscar Mina e Paolo Rondelli, insieme al Segretario di Stato per lo Sport Teodoro Lonfernini.

Della cerimonia, al momento, non si conosce alcun dettaglio. La cosa certa è che, come già sperimentato in occasione delle ultime Olimpiadi estive ed invernali, sono previsti due portabandiera per Nazione, nel rispetto della parità di genere. A guidare la delegazione biancazzurra durante la sfilata saranno Alessandra Perilli ed Enrico Dall’Olmo, medaglie d’oro nel tiro a volo e nelle bocce nell’ultima edizione dei Giochi del Mediterraneo a Tarragona.