ANIS incontra l’Ambasciatore dell’Unione Europea Alexandra Valkenburg

0
14

ANIS incontra l’Ambasciatore dell’Unione Europea Valkenburg: “La trattativa sta andando avanti, ma servono obiettivi e tempi chiari”

 

Si è svolto nel primo pomeriggio odierno l’incontro richiesto dall’Ambasciatore dell’Unione Europea Alexandra Valkenburg e una delegazione ANIS, in merito alla trattativa in corso per l’Accordo di Associazione.

Nell’occasione, la Presidente ANIS Neni Rossini ha ribadito come l’Accordo rientri tra le cinque priorità per la stabilità e la crescita di tutto il sistema San Marino, essendo strategico, in particolare per l’economia.

È stato infatti evidenziato che il comparto manifatturiero rappresenta la parte preponderante del sistema economico sammarinese e contribuisce per oltre il 32% alla formazione del PIL. Un settore dinamico – con molte aziende leader non solo a livello locale ma anche nel contesto internazionale – che per mantenersi competitivo ha la necessità di poter operare alle stesse condizioni delle imprese concorrenti, soprattutto in Europa, che è il primo mercato di riferimento.

Per ANIS, ma è una posizione condivisa anche da altre parti sociali, questo significa liberarsi da ostacoli burocratici e oneri aggiuntivi che dipendono dalla condizione di Paese terzo in cui si trova attualmente San Marino. L’Accordo quindi, dovrà andare in questa direzione, preservando l’identità del Paese.

L’Ambasciatore Valkenburg, preso atto della posizione favorevole di ANIS, ha confermato che la trattativa sta proseguendo e assicurato la propria disponibilità a raccogliere eventuali istanze e chiarimenti.

Come ribadito anche nei giorni scorsi al Fondo Monetario Internazionale, che concorda con ANIS sull’esigenza del sistema sammarinese di integrarsi maggiormente nel contesto dell’Unione Europea, occorre quanto prima condividere gli obiettivi da raggiungere nell’ambito di questa trattativa e, soprattutto, definire i tempi per la sua conclusione e quelli dell’effettiva entrata in vigore dell’Accordo.

Su questo argomento di così rilevante importanza per il futuro, ANIS torna a sollecitare il Governo e la delegazione deputata al negoziato ad un maggior coinvolgimento del Paese e ad un aggiornamento puntuale sull’evoluzione della trattativa.

 

San Marino, 30 settembre 2021

TIM Back to School + FIBRA + MOBILE + WIFI